giovedì 24 novembre 2022

Giovani e vecchi (dentro)


È ora di scrivere qualcosa su questo luogo sperduto nella rete. Ultime notizie? Allora, ho compiuto cinquant'anni (CINQUANTA CAZZAROLA!), i bimbi sono cresciuti un altro pochino e il mondo continua nel suo folle girare, donando spettacoli di meraviglia e orrore.

venerdì 13 maggio 2022

La giusta via di mezzo


Dunque, è un bel po’ che non pubblico qualcosa. Intendo dire, non sul blog, ma proprio qualcosa di narrativa. Decisamente troppo, diciamo la verità. Ma arriverà eh, fidatevi. Arriveranno prima uno o due racconti che sono alla revisione finale e più avanti, non so bene quando, arriverà invece qualcosa di più consistente. Anzi, secondo i miei programmi, qualcosa di molto importante.

mercoledì 13 aprile 2022

Il bicchiere è mezzo pieno


La caratteristica di questa fase della mia vita sembra l’alternarsi sistematico di depressione ed euforia. Be’ forse ultimamente la bilancia ha puntato decisamente verso la prima, complice il verificarsi di tristi vicende personali, condite da un contorno ambientale di Covid. E infine la guerra. Direi che fosse inevitabile buttarsi giù.

Eppure.

sabato 19 marzo 2022

Distopia

© Sergey Bobok

Pensavo di aver visto il peggio con l’ISIS. Pensavo di averlo visto nei documentari della seconda guerra mondiale. Mi sbagliavo, evidentemente. Come fai a sederti al tavolo a negoziare? Negoziare? Dialogare? Con chi intanto ti sta bombardando ospedali, edifici residenziali, un teatro adibito a rifugio? Con chi ti uccide donne incinte, bambini, gente in fila per il pane?

Come si fa anche solo a parlare al telefono con questa gente?

Come si fa a sedersi a un tavolo con loro?

lunedì 21 febbraio 2022

Scadenze (parte seconda)



E dopo aver parlato, la volta scorsa, di quanto è bella la vita da bambini, quando sembra che hai tutto il tempo del mondo, veniamo oggi alle note dolenti, di quando invece il tempo comincia a scarseggiare. Da quando è iniziato il 2022 sta montando in me un senso di emergenza, di fretta, sento l’inesorabile passare del tempo. Il perché è presto detto: quest’anno metterò il 5 sulle decine, ragazzi. 50 anni tondi tondi.

mercoledì 9 febbraio 2022

Scadenze


L’altra mattina ero intento alla quotidiana lotta mattutina con mio figlio, per fargli dare una mossa e non fare tardi a scuola.

E ripensavo a quando ero piccolo io e ricordo chiaramente quanto fosse assente in me un qualsiasi senso di urgenza, di dover correre per non fare tardi. Cioè, è chiaro che i tuoi genitori ti spiegavano che non dovevi fare tardi a scuola eccetera eccetera, ma in realtà era un concetto che non potevi comprendere veramente.

venerdì 21 gennaio 2022

Dando i numeri


Si presume che il primo post del nuovo anno debba contenere grandi contenuti, profondi e filosofici. Come un Giano bifronte dovrebbe guardare all’anno passato, trarre bilanci e quindi proiettarsi nel futuro, con considerazioni, impegno e prospettive. Sai che c’è?
Ma vaffanculo.