mercoledì 29 luglio 2015

E buone vacanze

Ogni blog che si rispetti, nel periodo estivo, augura le buone vacanze ai suoi lettori. Non posso esimermi dunque da questo gesto di galateo. Certo non so ancora se ci sia effettivamente qualcuno che segue questo blog, forse sono come la solitaria particella di sodio della pubblicità dell'acqua Lete che gridava "C'è nessunoooo?". Ma voglio essere ottimista e credere che là fuori ci siano migliaia di lettori che aspettano come il vangelo i miei post pieni di ispirate parole e ricchi del Verbo che indica loro la strada da seguire.

E a proposito di strade, potrei parlarvi dell'impressione che mi sono fatto riguardo questi tempi moderni fatti di notizie in tempo reale e costante collegamento a Internet e Smartofoni fantascientifici che il tricorder di Star Trek gli fa una sega. E l'impressione è la seguente: la gente è imbecille. Cioè tutti i giorni vado al lavoro e vedo persone che, nel 2015, ancora guidano con il cellulare all'orecchio, come se avessero un vetusto nokia del '91, guidando di conseguenza come cammelli ubriachi, sbandando a destra e sinistra.

Allora signori, ve lo dico una volta sola e aprite bene le orecchie. So che la notizia potrebbe essere scioccante per voi, ma sappiate che i vostri Smartophoni (che avete pagato minimo 200 euro, se non il doppio in caso di Melafonini) quando rispondete al telefono hanno un bellissimo tasto che mette il VIVA VOCE! Ebbene sì, cari i miei figli dell'era digitale, se state guidando e vi squilla il telefono, non c'è bisogno di tenere il cell con una mano e andiare a sbattere nel frattempo. Rispondete e poi, con un semplice TAP (sapete cos'è, no?) mettete il viva voce e appoggiate il vostro bel telefono da mezzomila euri sul sedile (o nel reggiSmartofono, se lo avete) e guidate tranquillamente con due mani, evitando di rischiare un incidente voi e chi vi sta di fianco.

Va bene, dopo queste parole ricche di cazzate allegro spirito sardonico, vi auguro buone vacanze, che il mare o la montagna sia con voi, secondo le vostre preferenze, e ci risentiamo dopo la pausa, con aggiornamenti sul mio prossimo best-seller. Lunghi giorni e piacevoli notti (© Stephen King).

Nessun commento:

Posta un commento